Appartamento-atelier a Palazzo San Gabriele, Palermo

Vivere e lavorare in un ambiente stimolante

L’appartamento-atelier si trova nella parte più affascinante del centro storico di Palermo ed è pensato per le esigenze delle persone creative. Artisti, architetti, designer, scrittori (…) hanno la possibilità di trascorrervi un periodo, da soli, in coppia o in piccolo gruppo, per una settimana o per alcuni mesi.
Il barocco Palazzo San Gabriele si trova in via Alloro, una stretta strada che si diparte da Piazza Sant’Anna e conduce al lungomare. La strada prende il nome da una pianta di alloro che un tempo cresceva nel cortile interno di Palazzo San Gabriele. Nelle immediate vicinanze si trovano i maggiori palazzi nobili e alcuni dei principali musei della città: la Galleria regionale della Sicilia a Palazzo Abatellis, la Galleria d’Arte Moderna e Palazzo Butera, che ospita una delle più grandi collezioni private d’arte in Italia (Fondazione Valsecchi). Nella zona vi sono numerosi bar, caffè e ristoranti che offrono una vasta gamma di possibilità, da un pranzo veloce ed economico a proposte raffinate. Chi preferisce cucinare a casa può comodamente acquistare nei mercati rionali, che propongono giornalmente frutta, verdura e pesce fresco.
Il centro storico di Palermo conserva tutt’oggi una fitta rete di piccoli negozi e attività artigianali, unica in Europa: ci sono ancora botteghe di cappellai, sarti, funaioli, falegnami, pellettieri e fabbri. Molti palazzi sono stati accuratamente restaurati dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale, altri sono in corso di restauro, molti altri sono ancora disabitati e in rovina.

L’atelier

Il Palazzo San Gabriele, in stile barocco, è stato accuratamente restaurato qualche anno fa. Il luminoso appartamento-atelier, al terzo piano, ha una superficie di circa 150 metri quadrati, comprensivi di un soppalco calpestabile. È composto da una stanza adibita ad atelier con altezza di 7 metri e tetto a capriata, cucina abitabile/sala da pranzo (altezza di oltre 5 metri), due camere da letto e due piccole stanze da bagno. Tutte le finestre affacciano su balconi, l’appartamento è bel soleggiato per tutta la giornata. Insoliti, per questa città densamente edificata, sono gli affacci liberi dalle finestre anteriori. Nel restauro degli ambienti si è posta grande attenzione alla cura dei dettagli e alla scelta dei materiali. L’arredamento minimalistico risponde a un criterio di funzionalità e praticità, non a un presunto standard di ricercatezza. L’appartamento è dotato di riscaldamento a pavimento e quindi ben vivibile anche nei mesi invernali.

Veduta dal balcone della sala da pranzo

Superficie complessiva: 150 mq
grande stanza adibita a atelier
Soppalco aperto con postazione di lavoro, possibile aggiunta di un letto ulteriore
2 camere con letto matrimoniale
2 stanze da bagno con doccia
Sala da pranzo con cucina arredata
Interamente circondato da balconi
Lavatrice
Riscaldamento a pavimento
Internet veloce (fibra)
Postazione di lavoro con Mac Mini e schermo da 27 pollici
Non dotato di televisore; sono presenti barriere architettoniche (terzo piano, senza ascensore)

  • L’atelier: una scala conduce al soppalco.
  • Vista del soppalco
  • L’atelier: A sinistra si intravede la camera degli ospiti
  • L’atelier
  • L’atelier. Fotografia: Stefan Koppelkamm, »Club Mitte, Berlin«, 2018
  • Tracce di precedenti interventi e usi edilizie
  • Fotografia: Stefan Koppelkamm, »Specchio, Palazzo Torremuzza«, 2018
  • Postazione di lavoro sul soppalco
  • Cucina-sala dal pranzo
  • Tavolo da pranzo per 12 persone con sedie antiche
  • Fotografia di Stefan Koppelkamm, »Circo II«, 2018
  • Camera da letto con veduta
  • Il bagno
  • Camera degli ospiti, bagno ospiti
  • Camera degli ospiti
Veduta della città dal Monte Pellegrino

La città

Per ognuno di noi ci sono città il cui solo nome basta a esercitare un fascino irresistibile: Parigi, Marrakesh, Shanghai. Spesso queste città promettono alla nostra fantasia più di quanto la realtà sia in grado di offrire. Con Palermo mi è successo esattamente il contrario: ciò che nella mia immaginazione collegavo alla città mi dava piuttosto un senso di inquietudine. Diversi anni fa, in viaggio per le isole Eolie, mi trovai a pernottare a Palermo perché era troppo tardi per prendere il traghetto. Dovetti quindi trascorrere una mezza giornata in città. Durante quel brevissimo soggiorno, Palermo mi conquistò completamente. Mi persi nel labirinto del centro storico e dei suoi mercati, scoprii un vicolo in cui si fabbricavano solo pentole, un altro dedicato alla produzione di cappelli, con tanti artigiani ancora dediti al loro vecchio mestiere; fu come gettare uno sguardo in stili di vita e forme di lavoro ormai scomparsi da tempo nell’Europa del nord. Qualche anno più tardi mi si presentò l’occasione di insegnare per un semestre all’Accademia d’arte di Palermo e di conoscere meglio la città. Da allora vi sono tornato con una certa regolarità, per scoprire ogni volta un aspetto nuovo e affascinante. (Vedi Palermo. Lavori in corso. Fotografie e testo in tedesco, italiano e inglese, editore Hatje Cantz Verlag, Berlino 2017).
Nel 2018 mi si è offerta la possibilità di esaudire un sogno a lungo cullato. Al terzo piano di Palazzo San Gabriele c’era un appartamento in vendita, vuoto da anni. Gli ambienti versavano in pessimo stato, ma erano perfetti per ciò che avevo in mente. Con la collaborazione degli architetti Dörthe Weigelt, dello studio di architettura Belli Meese, Berlin (www.bellimeese.com), Claudia La Franca, Palermo e di un volenteroso gruppo di artigiani locali, nell’arco di sei mesi è stato possibile ricavare un generoso spazio per la vita e il lavoro.

Stefan Koppelkamm, kkmm.de

Manifesta 12: Intervento artistico nel giardino dei giusti

Riservazione

Soggiorno minimo: una settimana (lunedi –lunedi)
Arrivata: Lundedi dopo le 16 ore
Partenza: Lunedi prima delle 11 ore

Affitto settimanale per 1 settimana
2 persone 7 x 150 = 1.050,00 Euro
4 persone 7 x 240 = 1.680,00 Euro

Affitto settimanale per 2 settimane
2 persone: 7 x 135 = 945,00 Euro
4 persone: 7 x 225 = 1575,00 Euro

Affitto settimanale per 3 settimane
2 persone: 7 x 125,00 = 875,00 Euro
4 persone: 7 x 200 = 1400,00 Euro

L’affitto include: biancheria, asciugamani, elettricità, aqua, wifi. Caffè, té, olio d’oliva, aceto balsamico, sale, pepe, zucchero sono sempre disponibili. Costi del riscaldamento: In base al consumo.
Pulitura finale: 75 Euro. Pulitura settimanale: 50 Euro.